I social network offrono una grande opportunità per le aziende, fornendo uno spazio gratuito con cui farsi pubblicità e interagire con la propria clientela. Oggi, chi non investe nella gestione social per imporre la propria presenza sul mercato è destinato a rimanere sempre un passo indietro rispetto alla concorrenza. Infatti, per un utente è fondamentale riuscire a reperire in fretta le informazioni di cui ha bisogno, mentre un profilo curato fornisce già un’idea della qualità dei servizi e dei prodotti forniti. Una risposta celere ad eventuali domande, poi, non può far altro che accrescere la fiducia verso un’azienda, che dimostra così di essere reale nonostante le iterazioni si svolgano in un contesto virtuale.

Tante sono le categorie merceologiche che possono beneficiare della gestione social professionale dei propri profili.
Tra queste i ristoranti, la cui presenza sul web è determinante per le scelte della clientela.

Nell’ultimo anno abbiamo seguito i profili social di Kanto, un ristorante giapponese fusion e gourmet a Colico (visitate il profilo Facebook e Instagram). Abbiamo curato la comunicazione durante la settimana, con lo scopo di aumentare le prenotazioni per il weekend. Mentre per le festività si è optato per una comunicazione a tema. Abbiamo anche affrontato il periodo di lockdown causa Covid-19, in seguito al quale è stato fondamentale ripartire con post incentrati sul take-away e sul delivery. Così la promozione si è trasformata anche in informazione, dal momento che è stato necessario essere il più chiari possibile sulle modalità di ordinazione, ritiro e consegna del cibo.

Ma per capire meglio che cosa intendiamo quando parliamo di gestione social, andiamo ad esaminare nel dettaglio come ci siamo presi cura dei profili social del ristorante e ai risultati che ciò ha portato.

Gestione social Facebook

Un profilo Facebook Business è fondamentale per intrattenere un rapporto stretto con la clientela.
Per questo sono importanti la reattività nel rispondere ai messaggi, oltre che il proporre contenuti di testo coinvolgenti ed esaustivi.

Gestione social Facebook del ristorante Kanto

Così abbiamo affiancato ad immagini di qualità e coinvolgenti, anche delle descrizioni atte a suscitare emozioni e ad invogliare l’iterazione del cliente.
In questo modo si invoglia il commento e il passaggio dal pensiero all’azione, mediante la prenotazione.

Post con la gestione social Facebook del ristorante Kanto

Facebook fornisce anche degli strumenti per creare dei visual creativi. È il caso delle foto 3d, un modo sicuro per far sì che l’utente si soffermi sul nostro post, impedendogli tramite la curiosità di passare oltre.

Post con immagine 3d con la gestione social di Facebook

Report Facebook

Per comprendere meglio qual’è stato l’impatto della nostra gestione social sulla pagina Facebook del ristorante, andiamo ad esaminare i report generati in automatico. Questi paragonano tra loro il periodo da Marzo a Maggio del 2019 e del 2020. Vale a dire prima e dopo la nostra gestione.

Noterete che, un anno dopo, le cifre aumentano in maniera esponenziale. Questo è il frutto di un profilo curato, attento all’immagine e alla comunicazione.

Da Marzo a Maggio 2019

Da Marzo a Maggio 2020

Gestione social Instagram

Instagram è un social che predilige la bellezza dell’immagine al testo.
Diventa così importantissimo trovare e mantenere uno stile grafico coerente. I post infatti appariranno assieme a tantissimi altri nel film, e saranno le immagini più belle a vincere il click (o il tap) dell’utente interessato.

Profilo e post con la gestione social Instagram del ristorante Kanto

Anche qui le soluzioni creative non mancano. Il profilo può essere personalizzato in vari modi, tra questi le griglie.
Ogni mese abbiamo scelto un motivo differente, per esporre le foto in modo sempre nuovo e accattivante.

Profilo con gestione social Instagram con layout griglia per il ristorante Kanto

Report Instagram

Anche in questo caso, i numeri parlano da soli. Anche per la gestione social del profilo Instagram abbiamo i report generati in automatico. Il paragone stavolta è sui mesi di Maggio del 2019 e del 2020. In questo modo andiamo a verificare il prima e il dopo del nostro intervento.

Inutile dire che anche qui i numeri aumentano. C’è una grande partecipazione dell’utenza, che premia i contenuti ben confezionati all’interno di un social che ragiona sulle immagini.

Maggio 2019

ATTENZIONE: notare che i follower iscritti e gli account seguiti sono sempre conteggiati come complessivi in tutta la vita dell’account (Lifetime), e non sono relativi al periodo selezionato, poichè Instagram non fornisce questo dato.

Maggio 2020

ATTENZIONE: notare che i follower iscritti e gli account seguiti sono sempre conteggiati come complessivi in tutta la vita dell’account (Lifetime), e non sono relativi al periodo selezionato, poichè Instagram non fornisce questo dato.

In conclusione

La gestione professionale dei profili social non è un lavoro semplice: farsene carico in prima persona può rivelarsi dispendioso e poco redditizio.
Meglio affidarsi ad un professionista che conosce già l’ambiente, e saprà sicuramente consigliare la strategia più adatta per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Ti forniamo un preventivo senza impegno e  un’analisi gratuita dello stato dei tuoi profili social, oltre ad una proiezione dei risultati che si possono ottenere con il nostro intervento.

Inoltre...

I social si basano su immagini e video. Come fare se non si ha a disposizione del materiale professionale?

Noi pensiamo anche a questo, inserendoti nel preventivo anche l’intervento di un fotografo professionista che si reca presso la tua attività ad intervalli regolari. In questo modo potrà effettuare scatti e riprese di alta qualità da utilizzare in seguito sui tuoi canali social.

Contattateci quindi per un’analisi e un preventivo gratuito per la vostra gestione social, e scoprite anche tutti gli altri servizi web.

Giugno 12, 2020